Possibilità [di Giovanni De Mauro]

https://www.internazionale.it.  La sera del 6 agosto 2020 David Graeber annuncia su Twitter di aver finito il libro che da quasi dieci anni sta scrivendo con l’archeologo David Wengrow. Un mese dopo, il 2 settembre, muore all’improvviso a Venezia. Aveva 59

/ No comments

Possibilità [di Giovanni De Mauro]

https://www.internazionale.it.  La sera del 6 agosto 2020 David Graeber annuncia su Twitter di aver finito il libro che da quasi dieci anni sta scrivendo con l’archeologo David Wengrow. Un mese dopo, il 2 settembre, muore all’improvviso a Venezia. Aveva 59

/ No comments

“Squid Game”: i nuovi orrori del capitalismo e l’ombra di Pasolini [di Mario Sesti]

https://www.micromega.net. 17 Novembre 2021. 110 milioni di spettatori. Qual è la ragione del successo planetario della serie coreana? Cosa racconta di così interessante? Quando le grandi star del cinema americano, all’epoca del muto o nel secondo dopoguerra, arrivavano in Europa

/ One Comment

“Squid Game”: i nuovi orrori del capitalismo e l’ombra di Pasolini [di Mario Sesti]

https://www.micromega.net. 17 Novembre 2021. 110 milioni di spettatori. Qual è la ragione del successo planetario della serie coreana? Cosa racconta di così interessante? Quando le grandi star del cinema americano, all’epoca del muto o nel secondo dopoguerra, arrivavano in Europa

/ One Comment

Quelle donne che hanno lasciato il segno [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 14 ottobre 2021. La città in pillole. Sarebbe piaciuta ad Annalisa Diaz che ci ha lasciato da qualche giorno. Si tratta di Storie di donne tra le carte d’Archivio, iniziativa promossa, il 10 ottobre nell’ormai consolidato contenitore, Domenica

/ No comments

Quelle donne che hanno lasciato il segno [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 14 ottobre 2021. La città in pillole. Sarebbe piaciuta ad Annalisa Diaz che ci ha lasciato da qualche giorno. Si tratta di Storie di donne tra le carte d’Archivio, iniziativa promossa, il 10 ottobre nell’ormai consolidato contenitore, Domenica

/ No comments

Orfeo a lieto fine [di Franco Masala]

Sembra incredibile, ma la prima volta di Orfeo ed Euridice a Cagliari risale soltanto al 1962, a duecento anni esatti dal debutto viennese. Poi un’edizione con l’eccellente Bernadette Manca di Nissa nel 1989 e un’esecuzione in forma di concerto nel

/ No comments

Orfeo a lieto fine [di Franco Masala]

Sembra incredibile, ma la prima volta di Orfeo ed Euridice a Cagliari risale soltanto al 1962, a duecento anni esatti dal debutto viennese. Poi un’edizione con l’eccellente Bernadette Manca di Nissa nel 1989 e un’esecuzione in forma di concerto nel

/ No comments

Roberto Capucci e l’arte della piega [di Maria Luisa Ghianda]

https://www.doppiozero.com Al Cartastorie, l’hub culturale dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, situato al 214 di via Tribunali nella città partenopea, fino al 9 gennaio 2022 è ospitata la mostra Pagine di seta, ideata da Rossella Paliotto, presidente della Fondazione Banco

/ No comments

Roberto Capucci e l’arte della piega [di Maria Luisa Ghianda]

https://www.doppiozero.com Al Cartastorie, l’hub culturale dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, situato al 214 di via Tribunali nella città partenopea, fino al 9 gennaio 2022 è ospitata la mostra Pagine di seta, ideata da Rossella Paliotto, presidente della Fondazione Banco

/ No comments

Tra Draghi e Caimani. Chi sarà il prossimo Presidente della Repubblica? [di Michele Martelli]

https://www.micromega.net 12 Novembre 2021 Un tecnocrate imposto dall’alto e un plurinquisito sono i nomi più gettonati per il Quirinale. Il nostro sistema politico, democratico de iure, lo è ancora de facto? Chi sarà il prossimo Presidente della Repubblica? Non è

/ One Comment

Tra Draghi e Caimani. Chi sarà il prossimo Presidente della Repubblica? [di Michele Martelli]

https://www.micromega.net 12 Novembre 2021 Un tecnocrate imposto dall’alto e un plurinquisito sono i nomi più gettonati per il Quirinale. Il nostro sistema politico, democratico de iure, lo è ancora de facto? Chi sarà il prossimo Presidente della Repubblica? Non è

/ One Comment

È tempo di riconsiderare i musei sardi [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 11 novembre 2021. La città in pillole.  Impressiona la differenza tra le attuali modalità e quelle con cui fu allestito il museo come luogo pubblico e sociale, quando Napoleone aprì il Louvre al popolo, dopo averlo riempito di

/ No comments

È tempo di riconsiderare i musei sardi [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 11 novembre 2021. La città in pillole.  Impressiona la differenza tra le attuali modalità e quelle con cui fu allestito il museo come luogo pubblico e sociale, quando Napoleone aprì il Louvre al popolo, dopo averlo riempito di

/ No comments

Insularità. Non ci sono più alibi [di Carla Bassu]

L’Unione Sarda 12 novembre 2021. L’approvazione in Senato della proposta di legge di iniziativa popolare per l’inserimento del principio di insularità in Costituzione è un successo collettivo per la comunità isolana e un segnale importante contro il disfattismo diffuso. Testimonia

/ No comments

Insularità. Non ci sono più alibi [di Carla Bassu]

L’Unione Sarda 12 novembre 2021. L’approvazione in Senato della proposta di legge di iniziativa popolare per l’inserimento del principio di insularità in Costituzione è un successo collettivo per la comunità isolana e un segnale importante contro il disfattismo diffuso. Testimonia

/ No comments

Figlie e figli delle colonie che l’Italia vuole dimenticare [di Vincenzo Giardina]

https://www.internazionale.it/notizie/13 novembre 2021. Figlie e figli del nostro stesso sangue, per i quali lo ius sanguinis non vale. Italiani ignorati, offesi, rimossi. Si chiamano Francesca, Salvatore, Rosina o Vittorio, come i loro nonni e bisnonni, arrivati in Eritrea con il

/ No comments

Figlie e figli delle colonie che l’Italia vuole dimenticare [di Vincenzo Giardina]

https://www.internazionale.it/notizie/13 novembre 2021. Figlie e figli del nostro stesso sangue, per i quali lo ius sanguinis non vale. Italiani ignorati, offesi, rimossi. Si chiamano Francesca, Salvatore, Rosina o Vittorio, come i loro nonni e bisnonni, arrivati in Eritrea con il

/ No comments

L’Insularità in Costituzione? La strada maestra per una dimensione paesaggistica del territorio [di Luca Caschili]

Per tutta l’esperienza di amministratore pubblico, appena conclusa, come Assessore tecnico alla pianificazione strategica, territoriale e urbanistica del Comune di Carbonia, ho avuto la cognizione che il paesaggio è fatto da noi e di noi, e, in poche parole, che,

/ No comments

L’Insularità in Costituzione? La strada maestra per una dimensione paesaggistica del territorio [di Luca Caschili]

Per tutta l’esperienza di amministratore pubblico, appena conclusa, come Assessore tecnico alla pianificazione strategica, territoriale e urbanistica del Comune di Carbonia, ho avuto la cognizione che il paesaggio è fatto da noi e di noi, e, in poche parole, che,

/ No comments

Vincenti sul riconoscimento dell’insularità e maestri mancati di continuità territoriale [di Francesco Sechi]

È un fatto oramai assodato, e “sigillato” dal voto unanime del Senato, che la condizione di insularità sia un handicap allo sviluppo e che la necessità di implementare politiche ed azioni, anche “onerose”, da parte dell’Europa e dello Stato, sia

/ No comments

Vincenti sul riconoscimento dell’insularità e maestri mancati di continuità territoriale [di Francesco Sechi]

È un fatto oramai assodato, e “sigillato” dal voto unanime del Senato, che la condizione di insularità sia un handicap allo sviluppo e che la necessità di implementare politiche ed azioni, anche “onerose”, da parte dell’Europa e dello Stato, sia

/ No comments

Adesso definiamo l’orizzonte progettuale per esaltare l’autogoverno della Regione [di Gianni Marilotti]

Dunque, la lunga marcia per affermare il diritto dei Sardi a concorrere in condizioni di parità al proprio benessere e a quello nazionale ha avuto il 3 novembre scorso il pieno riconoscimento da parte del Senato che, con 223 voti

/ No comments

Adesso definiamo l’orizzonte progettuale per esaltare l’autogoverno della Regione [di Gianni Marilotti]

Dunque, la lunga marcia per affermare il diritto dei Sardi a concorrere in condizioni di parità al proprio benessere e a quello nazionale ha avuto il 3 novembre scorso il pieno riconoscimento da parte del Senato che, con 223 voti

/ No comments