Tra mercanti e corsari [di Franco Masala]

Dieci anni orsono fu la volta del balletto lettone del Teatro di Riga. Ora è il corpo di ballo della Scala, diretto da Frédéric Olivieri, che sulle tavole del Lirico di Cagliari rappresenta un classico della danza ottocentesca, Le corsaire

/ No comments

Tra mercanti e corsari [di Franco Masala]

Dieci anni orsono fu la volta del balletto lettone del Teatro di Riga. Ora è il corpo di ballo della Scala, diretto da Frédéric Olivieri, che sulle tavole del Lirico di Cagliari rappresenta un classico della danza ottocentesca, Le corsaire

/ No comments

Hagia Sophia: chiesa, poi moschea, poi museo, presto di nuovo moschea [di Giuseppe Mancini]

Il Giornale dell’Arte on line n 397 – maggio 2019. Il presidente Erdoğan si era sempre detto contrario: ora è favorevole alla riconversione. Chiesa, moschea, poi museo. E adesso di nuovo moschea? Lo ha fatto intendere il presidente turco Recep

/ No comments

Hagia Sophia: chiesa, poi moschea, poi museo, presto di nuovo moschea [di Giuseppe Mancini]

Il Giornale dell’Arte on line n 397 – maggio 2019. Il presidente Erdoğan si era sempre detto contrario: ora è favorevole alla riconversione. Chiesa, moschea, poi museo. E adesso di nuovo moschea? Lo ha fatto intendere il presidente turco Recep

/ No comments

Tre passi verso l’Europa sociale [di Marco Leonardi]

La Voce.it 24 maggio 2019. Il fatto che l’Europa non abbia competenze in materia di lavoro e formazione ha contribuito a diminuirne la popolarità. Va perciò costruita la cornice di una vera e propria Unione sociale europea, da affiancare all’Unione

/ No comments

Tre passi verso l’Europa sociale [di Marco Leonardi]

La Voce.it 24 maggio 2019. Il fatto che l’Europa non abbia competenze in materia di lavoro e formazione ha contribuito a diminuirne la popolarità. Va perciò costruita la cornice di una vera e propria Unione sociale europea, da affiancare all’Unione

/ No comments

Rivoluzione culturale. L’enciclica «Laudato si’» compie quattro anni [di Vincenzo Conso]

L’Osservatore Romano 22 maggio 2019- Il 24 maggio l’enciclica Laudato si’ compirà quattro anni: pochi per una vita, a volte tanti per un documento, ma non per questo documento che mantiene la freschezza originaria e l’attualità di un tema che

/ No comments

Rivoluzione culturale. L’enciclica «Laudato si’» compie quattro anni [di Vincenzo Conso]

L’Osservatore Romano 22 maggio 2019- Il 24 maggio l’enciclica Laudato si’ compirà quattro anni: pochi per una vita, a volte tanti per un documento, ma non per questo documento che mantiene la freschezza originaria e l’attualità di un tema che

/ No comments

Ritratti di città. Lucerna e il “Concetto” di sviluppo [di Massimo Torre]

Il Giornale dell’Architettura on line 21 Maggio 2019 La città si densifica ed espande attraverso nuovi centri urbani. Il Concetto di sviluppo territoriale 2018 fissa i presupposti per una crescita controllata e sostenibile Il Concetto di sviluppo territoriale. Nel settembre 2018

/ No comments

Ritratti di città. Lucerna e il “Concetto” di sviluppo [di Massimo Torre]

Il Giornale dell’Architettura on line 21 Maggio 2019 La città si densifica ed espande attraverso nuovi centri urbani. Il Concetto di sviluppo territoriale 2018 fissa i presupposti per una crescita controllata e sostenibile Il Concetto di sviluppo territoriale. Nel settembre 2018

/ No comments

Mater Olbia, il bluff è servito! E se ne è accorto anche il nuovo assessore leghista alla sanità! Ma se fosse solo una strategia per…[di Vito Biolchini]

Colpo di scena: e come definirlo se non così altrimenti? Perché il mega bluff del Mater Olbia, l’ospedale privato nato dall’incontro tra il Vaticano e il Qatar, inizia ad essere chiaro anche a chi, partendo da posizioni benevole, ha aperto

/ 2 Comments

Mater Olbia, il bluff è servito! E se ne è accorto anche il nuovo assessore leghista alla sanità! Ma se fosse solo una strategia per…[di Vito Biolchini]

Colpo di scena: e come definirlo se non così altrimenti? Perché il mega bluff del Mater Olbia, l’ospedale privato nato dall’incontro tra il Vaticano e il Qatar, inizia ad essere chiaro anche a chi, partendo da posizioni benevole, ha aperto

/ 2 Comments

La buona parte che ci spetta. La Chiesa, l’Italia e l’Unione [di Francesco Ognibene]

Avvenire .it 22 maggio 2019. Più si approssima l’appuntamento con il voto per il Parlamento di Strasburgo meno chiara sembra la materia sulla quale siamo chiamati a pronunciarci. Per cosa andremo ai seggi domenica? Nella interminabile volata pre-elettorale in fondo

/ No comments

La buona parte che ci spetta. La Chiesa, l’Italia e l’Unione [di Francesco Ognibene]

Avvenire .it 22 maggio 2019. Più si approssima l’appuntamento con il voto per il Parlamento di Strasburgo meno chiara sembra la materia sulla quale siamo chiamati a pronunciarci. Per cosa andremo ai seggi domenica? Nella interminabile volata pre-elettorale in fondo

/ No comments

I rifiuti? Un problema da centinaia di anni [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 21 maggio 2019. La città in pillole. Perché sorprendersi se il paesaggio di Cagliari è punteggiato dai rifiuti, annunciati dalla sgradevolezza olfattiva?  Se si riesce a ignorare sacchetti e suppellettili, è più complicato per l’odore e per l’alterata

/ No comments

I rifiuti? Un problema da centinaia di anni [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 21 maggio 2019. La città in pillole. Perché sorprendersi se il paesaggio di Cagliari è punteggiato dai rifiuti, annunciati dalla sgradevolezza olfattiva?  Se si riesce a ignorare sacchetti e suppellettili, è più complicato per l’odore e per l’alterata

/ No comments

Perché la regionalizzazione della scuola è costituzionalmente borderline [di Carlo Scognamiglio]

Micro Mega on line 15 maggio 2019 1. Genesi e sostanza dell’autonomia differenziata. L’accelerazione politica del processo di decentramento amministrativo sollecita un ritorno alla discussione sul tema del federalismo, e solleva l’allarme sulla sua compatibilità costituzionale, poiché tra le tante

/ No comments

Perché la regionalizzazione della scuola è costituzionalmente borderline [di Carlo Scognamiglio]

Micro Mega on line 15 maggio 2019 1. Genesi e sostanza dell’autonomia differenziata. L’accelerazione politica del processo di decentramento amministrativo sollecita un ritorno alla discussione sul tema del federalismo, e solleva l’allarme sulla sua compatibilità costituzionale, poiché tra le tante

/ No comments

Elezioni comunali a Cagliari, l’esperienza insegna: chi punta sulle liste “civiche” perde (di Vito Biolchini)

Due candidati sindaco, appena due: mai successo. Perché Angelo Cremone con i suoi Verdes è stato escluso (e va detto che la sua era una corsa solitaria e non l’esito un progetto condiviso in città). Per cui quello del 16 giugno sarà

/ No comments

Elezioni comunali a Cagliari, l’esperienza insegna: chi punta sulle liste “civiche” perde (di Vito Biolchini)

Due candidati sindaco, appena due: mai successo. Perché Angelo Cremone con i suoi Verdes è stato escluso (e va detto che la sua era una corsa solitaria e non l’esito un progetto condiviso in città). Per cui quello del 16 giugno sarà

/ No comments

Addio a Pei [di Franco Masala]

Che il fare architettura allunghi la vita? È ciò che viene da pensare alla notizia della scomparsa di Ieoh Ming Pei alla rispettabilissima età di 102 anni. L’architetto sino-americano è in buona compagnia considerato che anche Oscar Niemeyer (105) e

/ No comments

Addio a Pei [di Franco Masala]

Che il fare architettura allunghi la vita? È ciò che viene da pensare alla notizia della scomparsa di Ieoh Ming Pei alla rispettabilissima età di 102 anni. L’architetto sino-americano è in buona compagnia considerato che anche Oscar Niemeyer (105) e

/ No comments

Ma vuoi vedere che Salvini non si sente più amato? [di Lucia Annunziata]

L’Huffington Post 18 maggio 2019. Il timore di essere chiamato fascista. Il timore di apparire crudele agli occhi del Papa. In mezzo al tripudio sovranista di Milano, brilla l’insicurezza di un leader. Da Piazza del Duomo è partita l’Opa finale

/ No comments

Ma vuoi vedere che Salvini non si sente più amato? [di Lucia Annunziata]

L’Huffington Post 18 maggio 2019. Il timore di essere chiamato fascista. Il timore di apparire crudele agli occhi del Papa. In mezzo al tripudio sovranista di Milano, brilla l’insicurezza di un leader. Da Piazza del Duomo è partita l’Opa finale

/ No comments