Le risorse (teatrali) della provincia [di Franco Masala]

Certamente avere tre teatri regolarmente attivi favorisce ma Reggio Emilia non dorme e così si inserisce perfettamente nella rete delle sale teatrali della regione, ospitando anche produzioni nate altrove. È il caso dell’opera Aufstieg und Fall der Stadt Mahagonny (Ascesa

/ No comments

Le risorse (teatrali) della provincia [di Franco Masala]

Certamente avere tre teatri regolarmente attivi favorisce ma Reggio Emilia non dorme e così si inserisce perfettamente nella rete delle sale teatrali della regione, ospitando anche produzioni nate altrove. È il caso dell’opera Aufstieg und Fall der Stadt Mahagonny (Ascesa

/ No comments

Freud tra le nevi svizzere [di Franco Masala]

Le melodie “lunghe lunghe” di Vincenzo Bellini non sono molto frequenti a Cagliari e negli ultimi 25 anni sono risuonate soltanto tre volte con I Puritani (2010), Norma (2014) e La sonnambula (2008) che torna ora nel palcoscenico del Teatro

/ No comments

Freud tra le nevi svizzere [di Franco Masala]

Le melodie “lunghe lunghe” di Vincenzo Bellini non sono molto frequenti a Cagliari e negli ultimi 25 anni sono risuonate soltanto tre volte con I Puritani (2010), Norma (2014) e La sonnambula (2008) che torna ora nel palcoscenico del Teatro

/ No comments

Per la Svezia la rinuncia alla neutralità è la fine di un modello [di Nicolò Migheli]

L’ultima guerra combattuta dagli svedesi fu nel 1814 quando si annetterono al Norvegia. Durante le guerre napoleoniche la Svezia sconfitta dallo zar perse la Finlandia. Da allora la neutralità di quel regno fu una scelta politica che divenne imperativo morale.

/ No comments

Per la Svezia la rinuncia alla neutralità è la fine di un modello [di Nicolò Migheli]

L’ultima guerra combattuta dagli svedesi fu nel 1814 quando si annetterono al Norvegia. Durante le guerre napoleoniche la Svezia sconfitta dallo zar perse la Finlandia. Da allora la neutralità di quel regno fu una scelta politica che divenne imperativo morale.

/ No comments

La città profonda [di Maurizio Corrado]

https://www.doppiozero.com/materiali/Alessandro il Grande a 24 anni traccia con la farina i limiti di quella che sarà Alessandria d’Egitto. Usare la farina per tracciare il limite fra spazio degli uomini e il resto del mondo, fra la Civiltà e il Selvatico,

/ No comments

La città profonda [di Maurizio Corrado]

https://www.doppiozero.com/materiali/Alessandro il Grande a 24 anni traccia con la farina i limiti di quella che sarà Alessandria d’Egitto. Usare la farina per tracciare il limite fra spazio degli uomini e il resto del mondo, fra la Civiltà e il Selvatico,

/ No comments

Le radici del conflitto nel Donbas [di Simone A. Bellezza]

https://www.micromega.net/10 Maggio 2022. “Liberare il Donbas” è uno degli slogan che la propaganda russa maggiormente utilizza per giustificare la sua guerra di aggressione. L’autore di “Il destino dell’Ucraina. Il futuro dell’Europa” (Morcelliana-Scholé) ricostruisce la storia di questa tormentata regione per

/ No comments

Le radici del conflitto nel Donbas [di Simone A. Bellezza]

https://www.micromega.net/10 Maggio 2022. “Liberare il Donbas” è uno degli slogan che la propaganda russa maggiormente utilizza per giustificare la sua guerra di aggressione. L’autore di “Il destino dell’Ucraina. Il futuro dell’Europa” (Morcelliana-Scholé) ricostruisce la storia di questa tormentata regione per

/ No comments

Il Pantheon dei santi laici dell’Isola [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 28 aprile 2022. La città in pillole. Quante ricorrenze e che intreccio di date in questi giorni. Ci interpellano perché capitano in un momento, tra i più problematici, del vissuto individuale e collettivo, degli ultimi decenni. Per non

/ No comments

Il Pantheon dei santi laici dell’Isola [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 28 aprile 2022. La città in pillole. Quante ricorrenze e che intreccio di date in questi giorni. Ci interpellano perché capitano in un momento, tra i più problematici, del vissuto individuale e collettivo, degli ultimi decenni. Per non

/ No comments

Paesaggi perduti? [di Franco Masala]

*Di seguito la Relazione integrale tenuta da Franco Masala, Storico dell’architettura/Presidente dell’Associazione Amici del Museo archeologico nazionale di Cagliari, nel corso del Terzo Seminario di Minima Juridica: Aspetti giuridico – legislativi della tutela del paesaggio (III). Il Seminario, organizzato, sabato

/ No comments

Paesaggi perduti? [di Franco Masala]

*Di seguito la Relazione integrale tenuta da Franco Masala, Storico dell’architettura/Presidente dell’Associazione Amici del Museo archeologico nazionale di Cagliari, nel corso del Terzo Seminario di Minima Juridica: Aspetti giuridico – legislativi della tutela del paesaggio (III). Il Seminario, organizzato, sabato

/ No comments

Roberto Longhi e Giuliano Briganti: l’importanza dei maestri [di Alessandra Sarchi]

https://www.doppiozero.com/materiali/Cos’è un maestro? Quando ero allieva alla Scuola Normale Superiore di Pisa nei primi anni ’90, ricordo che serpeggiava fra gli studenti più giovani, e magari più brillanti, ma anche fra i perfezionandi, già più scafati, una sorta di diffidenza

/ No comments

Roberto Longhi e Giuliano Briganti: l’importanza dei maestri [di Alessandra Sarchi]

https://www.doppiozero.com/materiali/Cos’è un maestro? Quando ero allieva alla Scuola Normale Superiore di Pisa nei primi anni ’90, ricordo che serpeggiava fra gli studenti più giovani, e magari più brillanti, ma anche fra i perfezionandi, già più scafati, una sorta di diffidenza

/ No comments

La pandemia e la lezione di Manzoni [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 13 gennaio 2022. La città in pillole. A due anni dall’inizio della pandemia, non sorprendano i mutati linguaggi e sentimenti anche nei media mainstream. Chi ha avuto un insegnante che lo abbia annoiato con la lettura de I

/ No comments

La pandemia e la lezione di Manzoni [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 13 gennaio 2022. La città in pillole. A due anni dall’inizio della pandemia, non sorprendano i mutati linguaggi e sentimenti anche nei media mainstream. Chi ha avuto un insegnante che lo abbia annoiato con la lettura de I

/ No comments

L’ambiente in Costituzione come “memoriale”. Il passato ed il futuro [di Paolo Numerico]

*Di seguito la Relazione integrale tenuta da Paolo Numerico, magistrato amministrativo a riposo, già presidente del T.A.R. Sardegna e presidente aggiunto della IV Sezione del Consiglio di Stato, nel corso del Terzo Seminario di Minima Juridica: Aspetti giuridico – legislativi

/ No comments

L’ambiente in Costituzione come “memoriale”. Il passato ed il futuro [di Paolo Numerico]

*Di seguito la Relazione integrale tenuta da Paolo Numerico, magistrato amministrativo a riposo, già presidente del T.A.R. Sardegna e presidente aggiunto della IV Sezione del Consiglio di Stato, nel corso del Terzo Seminario di Minima Juridica: Aspetti giuridico – legislativi

/ No comments

Guerre prossime venture [di Pier Giorgio Testa]

Una narrativa di alcuni anni fa riteneva probabile la guerra tra paesi ricchi e paesi poveri; invece, qualcuno nel ’70 riteneva che l’urgenza di risolvere i danni causati all’ambiente avrebbe coagulato intorno a questo tema l’interesse di Stati diversi anche,

/ No comments

Guerre prossime venture [di Pier Giorgio Testa]

Una narrativa di alcuni anni fa riteneva probabile la guerra tra paesi ricchi e paesi poveri; invece, qualcuno nel ’70 riteneva che l’urgenza di risolvere i danni causati all’ambiente avrebbe coagulato intorno a questo tema l’interesse di Stati diversi anche,

/ No comments

Allestimenti comprensibili nei musei [di Maria Antonietta Mongiu]

  L’Unione Sarda 9 febbraio 2022. La città in Pillole. Non c’è giorno che l’uomo non immagini l’impossibile per eccellenza: dialogare con chi non c’è più. Lo dice il culto degli antenati che, ad ogni latitudine, ha lasciato testimonianze. Riempiono

/ No comments

Allestimenti comprensibili nei musei [di Maria Antonietta Mongiu]

  L’Unione Sarda 9 febbraio 2022. La città in Pillole. Non c’è giorno che l’uomo non immagini l’impossibile per eccellenza: dialogare con chi non c’è più. Lo dice il culto degli antenati che, ad ogni latitudine, ha lasciato testimonianze. Riempiono

/ No comments