Economia & Lavoro

Troppo bravi per lavorare [di Samuele Cafasso]

Lettera 43 16 febbraio 2018- L’Italia ha uno dei tassi più alti in Europa di persone over-skilled, ovvero con una formazione superiore al lavoro che fanno. E a soffrire le storture del mercato sono soprattutto le donne. Valeria Valentini ha

/ No comments

Troppo bravi per lavorare [di Samuele Cafasso]

Lettera 43 16 febbraio 2018- L’Italia ha uno dei tassi più alti in Europa di persone over-skilled, ovvero con una formazione superiore al lavoro che fanno. E a soffrire le storture del mercato sono soprattutto le donne. Valeria Valentini ha

/ No comments

Se l’Africa paga la nuova corsa all’oro dei metalli rari [di Riccardo Barlaam]

il Sole 24 ore, 16 febbraio 2018. Nel mondo ricco i governi impongono limiti alle emissioni delle auto. I costruttori puntano sull’elettrico. Nel mondo povero è una nuova corsa dell’oro, legata alla conquista dei minerali per alimentare le batterie delle

/ No comments

Se l’Africa paga la nuova corsa all’oro dei metalli rari [di Riccardo Barlaam]

il Sole 24 ore, 16 febbraio 2018. Nel mondo ricco i governi impongono limiti alle emissioni delle auto. I costruttori puntano sull’elettrico. Nel mondo povero è una nuova corsa dell’oro, legata alla conquista dei minerali per alimentare le batterie delle

/ No comments

Così hanno tentato di depistare l’inchiesta sulle tangenti Eni [di Fabio Albanese e Edoardo Izzo]

La Stampa, 7 febbraio 2018. Avvocati di grido, magistrati, giornalisti, aziende. Un meccanismo perfetto, che si è inceppato solo ieri, quando in cinque sono finiti in carcere e altri dieci ai domiciliari, con ordinanze delle procure di Roma e Messina

/ No comments

Così hanno tentato di depistare l’inchiesta sulle tangenti Eni [di Fabio Albanese e Edoardo Izzo]

La Stampa, 7 febbraio 2018. Avvocati di grido, magistrati, giornalisti, aziende. Un meccanismo perfetto, che si è inceppato solo ieri, quando in cinque sono finiti in carcere e altri dieci ai domiciliari, con ordinanze delle procure di Roma e Messina

/ No comments

Insularità: vincolo o opportunità? [di Francesco Sechi]

Nell’acceso dibattito sul quesito referendario per l’inserimento del principio di insularità nella costituzione, troppa enfasi viene data ai “costi” dell’insularità facendo emergere la stessa come una condizione negativa. In realtà come anche evidenziato da Maria Antonietta Mongiu in sue recenti

/ 2 Comments

Insularità: vincolo o opportunità? [di Francesco Sechi]

Nell’acceso dibattito sul quesito referendario per l’inserimento del principio di insularità nella costituzione, troppa enfasi viene data ai “costi” dell’insularità facendo emergere la stessa come una condizione negativa. In realtà come anche evidenziato da Maria Antonietta Mongiu in sue recenti

/ 2 Comments

La grande diseguaglianza della società servile [di Marco Revelli]

il manifesto, 23 gennaio 2018. L’ultimo rapporto Oxfam sullo stato sociale del pianeta è piombato come un pugno sul tavolo dei signori di Davos. Dice che l’1% della popolazione mondiale controlla una ricchezza pari a quella del restante 99%. E

/ No comments

La grande diseguaglianza della società servile [di Marco Revelli]

il manifesto, 23 gennaio 2018. L’ultimo rapporto Oxfam sullo stato sociale del pianeta è piombato come un pugno sul tavolo dei signori di Davos. Dice che l’1% della popolazione mondiale controlla una ricchezza pari a quella del restante 99%. E

/ No comments

L’Onu: “Le donne guadagnano il 23% meno degli uomini. È il più grande furto della storia” [di la Stampa, 20 gennaio 2018]

Nel mondo le donne guadagnano in media il 23% in meno degli uomini. Lo affermano le Nazioni Unite, secondo cui si è difronte al «più grande furto della storia». Secondo i dati raccolti dall’organizzazione, non vi sono distinzioni di aree,

/ No comments

L’Onu: “Le donne guadagnano il 23% meno degli uomini. È il più grande furto della storia” [di la Stampa, 20 gennaio 2018]

Nel mondo le donne guadagnano in media il 23% in meno degli uomini. Lo affermano le Nazioni Unite, secondo cui si è difronte al «più grande furto della storia». Secondo i dati raccolti dall’organizzazione, non vi sono distinzioni di aree,

/ No comments

Donne, madri, lavoro precario e globalizzazione. Storia di Francesca [di M. Tiziana Putzolu]

Mi chiamo Francesca e ho trentadue anni.  Qualche anno fa ho trovato lavoro in una piccola azienda che fornisce servizi di logistica per una grande società famosa nel mondo che produce e commercializza arredi ed accessori per la casa a

/ One Comment

Donne, madri, lavoro precario e globalizzazione. Storia di Francesca [di M. Tiziana Putzolu]

Mi chiamo Francesca e ho trentadue anni.  Qualche anno fa ho trovato lavoro in una piccola azienda che fornisce servizi di logistica per una grande società famosa nel mondo che produce e commercializza arredi ed accessori per la casa a

/ One Comment

La democrazia si soffoca con il gas [di G. Massimo Paradiso]

Left. Sinistra senza inganni. 22 dicembre 2017. Il Tap non è un tubo del gas. È l’autobiografia politica di questa Italia. Dal governo Monti, a Letta, Renzi e Gentiloni. Che del gas hanno fatto l’unica voce di una politica industriale

/ No comments

La democrazia si soffoca con il gas [di G. Massimo Paradiso]

Left. Sinistra senza inganni. 22 dicembre 2017. Il Tap non è un tubo del gas. È l’autobiografia politica di questa Italia. Dal governo Monti, a Letta, Renzi e Gentiloni. Che del gas hanno fatto l’unica voce di una politica industriale

/ No comments

Che vita farebbero i ricchi pensionati europei a Bitti e a Buddusò? [di Umberto Cocco]

E poi sarebbe interessante chiedersi che vita farebbero i ricchi pensionati europei a Bitti e a Buddusò, nelle case a un euro (con il riscaldamento o senza?), con le biblioteche chiuse salvo che per poche ore alla settimana, il negozietto

/ 4 Comments

Che vita farebbero i ricchi pensionati europei a Bitti e a Buddusò? [di Umberto Cocco]

E poi sarebbe interessante chiedersi che vita farebbero i ricchi pensionati europei a Bitti e a Buddusò, nelle case a un euro (con il riscaldamento o senza?), con le biblioteche chiuse salvo che per poche ore alla settimana, il negozietto

/ 4 Comments

La politica che vuol rimandare a casa le donne a fare figli per la patria [di Simona Maggiorelli]

Left. La sinistra senza inganni 8 dicembre 2017.  Dopo le conquiste degli anni Settanta, i diritti civili, la legge 194 sull’interruzione di gravidanza, i consultori e la progressiva secolarizzazione della società italiana non avremmo mai pensato di dover combattere il

/ No comments

La politica che vuol rimandare a casa le donne a fare figli per la patria [di Simona Maggiorelli]

Left. La sinistra senza inganni 8 dicembre 2017.  Dopo le conquiste degli anni Settanta, i diritti civili, la legge 194 sull’interruzione di gravidanza, i consultori e la progressiva secolarizzazione della società italiana non avremmo mai pensato di dover combattere il

/ No comments

“C’è un Isola che riparte”? Sì, ma che continua ad andare nella direzione sbagliata: ecco perché i sardi si lamentano [di Vito Biolchini]

Diciottomila posti di lavoro in più in Sardegna? Se lo dice l’Istat e lo mette in prima pagina la Nuova Sardegna di oggi, io ci credo. Ma credo anche a quei sardi che, a leggere la ricerca Ixé commissionata dalla

/ One Comment

“C’è un Isola che riparte”? Sì, ma che continua ad andare nella direzione sbagliata: ecco perché i sardi si lamentano [di Vito Biolchini]

Diciottomila posti di lavoro in più in Sardegna? Se lo dice l’Istat e lo mette in prima pagina la Nuova Sardegna di oggi, io ci credo. Ma credo anche a quei sardi che, a leggere la ricerca Ixé commissionata dalla

/ One Comment

Cgil, cresce il disagio sociale: colpisce quattro milioni e mezzo di lavoratori [di Redazione Repubblica.it]

Milano 9 Dicembre 2017- Soffrono maggiormente i giovani, al Sud e le donne. La ricerca della Fondazione Di Vittorio: +45% dallo scoppio della crisi, mai così tanti in dieci anni. I dati ufficiali dicono che il mercato del lavoro  sta

/ No comments

Cgil, cresce il disagio sociale: colpisce quattro milioni e mezzo di lavoratori [di Redazione Repubblica.it]

Milano 9 Dicembre 2017- Soffrono maggiormente i giovani, al Sud e le donne. La ricerca della Fondazione Di Vittorio: +45% dallo scoppio della crisi, mai così tanti in dieci anni. I dati ufficiali dicono che il mercato del lavoro  sta

/ No comments