Economia & Lavoro

Un’idea di sinistra per la Sardegna? Chiudere le fabbriche del polo industriale di Portovesme [di Vito Biolchini]

Cari amici, le idee sono niente senza il coraggio della verità. E allora consentitemi di proporre a questo dibattito, con la massima semplicità possibile, una mia idea per il futuro della Sardegna. Sardegna e non Italia, perché se ogni idea

/ 2 Comments

Un’idea di sinistra per la Sardegna? Chiudere le fabbriche del polo industriale di Portovesme [di Vito Biolchini]

Cari amici, le idee sono niente senza il coraggio della verità. E allora consentitemi di proporre a questo dibattito, con la massima semplicità possibile, una mia idea per il futuro della Sardegna. Sardegna e non Italia, perché se ogni idea

/ 2 Comments

La strategia del metano è già vecchia [di Antonio Giorgio Saba]

La Nuova Sardegna 19/09/2017. La strategia in corso nel mondo è il passaggio alle rinnovabili; la strategia da attuare per tener fede all’impegno di Parigi 2015 è passare alle rinnovabili; non ci sono alternative o trucchi fossili di alcun tipo:

/ No comments

La strategia del metano è già vecchia [di Antonio Giorgio Saba]

La Nuova Sardegna 19/09/2017. La strategia in corso nel mondo è il passaggio alle rinnovabili; la strategia da attuare per tener fede all’impegno di Parigi 2015 è passare alle rinnovabili; non ci sono alternative o trucchi fossili di alcun tipo:

/ No comments

Al via il Forum di previsioni immobiliari: l’Europa corre, l’Italia cammina [di Evelina Marchesini]

ilSole24Ore, 15 settembre 2017. Al via oggi i lavori del Forum di Previsioni e strategie di Scenari Immobiliari a S. Margherita Ligure, l’evento clou del real estate italiano alla ripresa post vacanze. Oggi e domani si riuniscono a full time

/ No comments

Al via il Forum di previsioni immobiliari: l’Europa corre, l’Italia cammina [di Evelina Marchesini]

ilSole24Ore, 15 settembre 2017. Al via oggi i lavori del Forum di Previsioni e strategie di Scenari Immobiliari a S. Margherita Ligure, l’evento clou del real estate italiano alla ripresa post vacanze. Oggi e domani si riuniscono a full time

/ No comments

Il nostro lusso. Il turismo in Sardegna fra lavoro e cultura [di Gabriele Pinna]

Nonostante le differenti forme di turismo (di lusso, di massa, culturale, balneare, per citare qualche esempio) si differenzino anzi tutto per il tipo di lavoro che generano, due voci contrapposte si levano regolarmente dal coro degli analisti dei fenomeni turistici.

/ No comments

Il nostro lusso. Il turismo in Sardegna fra lavoro e cultura [di Gabriele Pinna]

Nonostante le differenti forme di turismo (di lusso, di massa, culturale, balneare, per citare qualche esempio) si differenzino anzi tutto per il tipo di lavoro che generano, due voci contrapposte si levano regolarmente dal coro degli analisti dei fenomeni turistici.

/ No comments

Dopo le classi dirigenti, i gruppi dominanti [di Giulio Azzolini]

Sbilanciamoci.info 23 agosto 2017. Come e perché l’età globale ha compromesso le condizioni d’esistenza di una classe dirigente in senso proprio. Un estratto dal libro “Dopo le classi dirigenti. La metamorfosi delle oligarchie nell’età globale”. Quali sono le nuove forme

/ No comments

Dopo le classi dirigenti, i gruppi dominanti [di Giulio Azzolini]

Sbilanciamoci.info 23 agosto 2017. Come e perché l’età globale ha compromesso le condizioni d’esistenza di una classe dirigente in senso proprio. Un estratto dal libro “Dopo le classi dirigenti. La metamorfosi delle oligarchie nell’età globale”. Quali sono le nuove forme

/ No comments

Il pessimo affare del turismo senza regole [di Manuel Castells]

Internazionale, 18-24 agosto 2017. Quest’anno il numero dei turisti in Spagna si avvicinerà agli ottanta milioni, con un aumento dell’11 per cento rispetto al 2016. La Catalogna ne ha ospitati quasi il venti per cento. Nel 2015 l’industria turistica rappresentava

/ One Comment

Il pessimo affare del turismo senza regole [di Manuel Castells]

Internazionale, 18-24 agosto 2017. Quest’anno il numero dei turisti in Spagna si avvicinerà agli ottanta milioni, con un aumento dell’11 per cento rispetto al 2016. La Catalogna ne ha ospitati quasi il venti per cento. Nel 2015 l’industria turistica rappresentava

/ One Comment

Il grande equivoco degli incubatori di startup made in Italy [di Gea Scancarello]

Business Insider Italia 16 Agosto 2017. “ L’innovazione non si misura in numeri!”, “Il catasto non può fermare le start up”, “La burocrazia di Stato ammazza il nuovo”, reagirono a gennaio con sdegno le migliori menti dell’innovazione nazionale alla decisione

/ No comments

Il grande equivoco degli incubatori di startup made in Italy [di Gea Scancarello]

Business Insider Italia 16 Agosto 2017. “ L’innovazione non si misura in numeri!”, “Il catasto non può fermare le start up”, “La burocrazia di Stato ammazza il nuovo”, reagirono a gennaio con sdegno le migliori menti dell’innovazione nazionale alla decisione

/ No comments

Il prezzo del lavoro nel Sulcis. Raddoppiano i fanghi rossi [di Gian Antonio Stella]

Il Corriere della Sera 8 agosto 2017. «Basta con il no a tutto», urla angosciato da mesi uno striscione davanti ai cancelli chiusi. «Lavoro, ambiente, salute devono convivere. La mancanza del lavoro uccide dignità, libertà, speranza. I nemici del lavoro

/ No comments

Il prezzo del lavoro nel Sulcis. Raddoppiano i fanghi rossi [di Gian Antonio Stella]

Il Corriere della Sera 8 agosto 2017. «Basta con il no a tutto», urla angosciato da mesi uno striscione davanti ai cancelli chiusi. «Lavoro, ambiente, salute devono convivere. La mancanza del lavoro uccide dignità, libertà, speranza. I nemici del lavoro

/ No comments

L’Apocalisse americana dei department store [di Marco Valsania ]

Il Sole 24 Ore 6/08/2017. È un luogo improbabile per l’Apocalisse. Steubenville, 18.659 anime lungo il fiume Ohio. Un passato nella siderurgia, un presente nel pomposamente battezzato Fort Steuben Mall. E un futuro, ebbene un futuro da “retail armaggedon”  da

/ No comments

L’Apocalisse americana dei department store [di Marco Valsania ]

Il Sole 24 Ore 6/08/2017. È un luogo improbabile per l’Apocalisse. Steubenville, 18.659 anime lungo il fiume Ohio. Un passato nella siderurgia, un presente nel pomposamente battezzato Fort Steuben Mall. E un futuro, ebbene un futuro da “retail armaggedon”  da

/ No comments

A proposito di Turismo e di Paesaggio (1) [di Alan Batzella]

L’accesa discussione creatasi sul Disegno di legge Gestione del territorio della giunta Pigliaru, specie sugli aspetti di depotenziamento del PPR, rischia di “triturare” il settore turistico visto come consumo non necessario del suolo e come degrado del paesaggio costiero, negando

/ No comments

A proposito di Turismo e di Paesaggio (1) [di Alan Batzella]

L’accesa discussione creatasi sul Disegno di legge Gestione del territorio della giunta Pigliaru, specie sugli aspetti di depotenziamento del PPR, rischia di “triturare” il settore turistico visto come consumo non necessario del suolo e come degrado del paesaggio costiero, negando

/ No comments

Migranti al lavoro per la riconversione ecologica [di Guido Viale]

il manifesto, 26 luglio 2017. Il terrore e il furore con cui l’Unione Europea e il governo italiano affrontano l’arrivo dei profughi nascono dall’oblio del passato e dall’incapacità di guardare al futuro. I profughi che hanno raggiunto l’Europa nel 2015

/ No comments

Migranti al lavoro per la riconversione ecologica [di Guido Viale]

il manifesto, 26 luglio 2017. Il terrore e il furore con cui l’Unione Europea e il governo italiano affrontano l’arrivo dei profughi nascono dall’oblio del passato e dall’incapacità di guardare al futuro. I profughi che hanno raggiunto l’Europa nel 2015

/ No comments

La Laveria di Assemini: ciò che non uccideva subito veniva considerato un danno collaterale [di Basilio Scalas]

La Laveria è stata la prima vera fabbrica ad Assemini. Quando è nata era molto distante dal paese, o meglio, quel chilometro scarso che separava l’impianto dalle prime case sembrava interminabile. Era un’area malsana, inadatta a qualsiasi uso e i

/ No comments

La Laveria di Assemini: ciò che non uccideva subito veniva considerato un danno collaterale [di Basilio Scalas]

La Laveria è stata la prima vera fabbrica ad Assemini. Quando è nata era molto distante dal paese, o meglio, quel chilometro scarso che separava l’impianto dalle prime case sembrava interminabile. Era un’area malsana, inadatta a qualsiasi uso e i

/ No comments