Società & Politica

Che cos’è la flat tax: maxi taglio fiscale per i ricchi, rischio beffa per i poveri [di Roberto Petrini]

la Repubblica, 17 maggio 2018.  Che cos’è? Nel gergo anglofilo della politica economica e delle tasse viene chiamata flat tax, significa tassa piatta, ma anche con la traduzione in mano non si capisce. “Piatta”, ma perché? L’aggettivo viene dal linguaggio

/ No comments

Che cos’è la flat tax: maxi taglio fiscale per i ricchi, rischio beffa per i poveri [di Roberto Petrini]

la Repubblica, 17 maggio 2018.  Che cos’è? Nel gergo anglofilo della politica economica e delle tasse viene chiamata flat tax, significa tassa piatta, ma anche con la traduzione in mano non si capisce. “Piatta”, ma perché? L’aggettivo viene dal linguaggio

/ No comments

Migranti, la retorica dell’accoglienza è perdente: per il M5S e la sinistra la vera sfida è sulle politiche di integrazione [di Vito Biolchini]

Se non fosse che il clima in Italia sta diventando sempre più pesante, tra le crescenti e inaccettabili sparate verbali di Matteo Salvini e le vergognose copertine dell’Espresso, ci sarebbe quasi da ringraziarlo il ministro degli Interni. Il motivo? Averci

/ One Comment

Migranti, la retorica dell’accoglienza è perdente: per il M5S e la sinistra la vera sfida è sulle politiche di integrazione [di Vito Biolchini]

Se non fosse che il clima in Italia sta diventando sempre più pesante, tra le crescenti e inaccettabili sparate verbali di Matteo Salvini e le vergognose copertine dell’Espresso, ci sarebbe quasi da ringraziarlo il ministro degli Interni. Il motivo? Averci

/ One Comment

Non di leader ha necessità la sinistra [di Giovanni Scano]

Non credo che le difficoltà della politica dipendano dalla mancanza di leader. Anzi. Forse ce ne sono anche troppi. Quasi tutti, forse, presunti tali. Non condivido quindi la necessità della figura di leader che viene  proposta da Samuele Mazzolini e

/ No comments

Non di leader ha necessità la sinistra [di Giovanni Scano]

Non credo che le difficoltà della politica dipendano dalla mancanza di leader. Anzi. Forse ce ne sono anche troppi. Quasi tutti, forse, presunti tali. Non condivido quindi la necessità della figura di leader che viene  proposta da Samuele Mazzolini e

/ No comments

Ministro Salvini, ora dica la verità sui soldi della Lega: da Parnasi al Lussemburgo [di Giovanni Tizian e Stefano Vergine]

L’Espresso15 giugno 2018. Sulla “Più Voci”, l’associazione sconosciuta e scoperta dalle nostre inchieste, qualcuno sta mentendo. Ma chi? E ancora: con quali soldi sopravvive il partito del vice premier? Su L’Espresso in edicola domenica 17 giugno ricostruiamo la galassia finanziaria

/ No comments

Ministro Salvini, ora dica la verità sui soldi della Lega: da Parnasi al Lussemburgo [di Giovanni Tizian e Stefano Vergine]

L’Espresso15 giugno 2018. Sulla “Più Voci”, l’associazione sconosciuta e scoperta dalle nostre inchieste, qualcuno sta mentendo. Ma chi? E ancora: con quali soldi sopravvive il partito del vice premier? Su L’Espresso in edicola domenica 17 giugno ricostruiamo la galassia finanziaria

/ No comments

Tre destre, senza opposizione. Rassegnarsi non è possibile [di Tomaso Montanari]

huffingtonpost. 12 giugno 2018. Il discorso pubblico di queste ultime ore  – almeno quello mainstream: in televisione, sui giornali, sulla rete ­– restituisce con impietosa fedeltà l’immagine di un’Italia con tre destre. Quella della Lega: la destra xenofoba, razzista, con

/ One Comment

Tre destre, senza opposizione. Rassegnarsi non è possibile [di Tomaso Montanari]

huffingtonpost. 12 giugno 2018. Il discorso pubblico di queste ultime ore  – almeno quello mainstream: in televisione, sui giornali, sulla rete ­– restituisce con impietosa fedeltà l’immagine di un’Italia con tre destre. Quella della Lega: la destra xenofoba, razzista, con

/ One Comment

Lettera aperta ai cittadini e alle cittadine di Sant’Anna Arresi di un’assessora e consigliera dimissionaria [di Maddalena Garau]

Innanzitutto, vorrei comunicare che ho sempre creduto nello sviluppo del mio paese anche assumendomi la responsabilità di votare sia in consiglio comunale che in giunta tutte le deliberazioni che sono state proposte. Tutte!!! Anche quelle che non mi convincevano completamente, fidandomi

/ No comments

Lettera aperta ai cittadini e alle cittadine di Sant’Anna Arresi di un’assessora e consigliera dimissionaria [di Maddalena Garau]

Innanzitutto, vorrei comunicare che ho sempre creduto nello sviluppo del mio paese anche assumendomi la responsabilità di votare sia in consiglio comunale che in giunta tutte le deliberazioni che sono state proposte. Tutte!!! Anche quelle che non mi convincevano completamente, fidandomi

/ No comments

Ma Berlusconi dove guardava? Dieci anni fa il Governo italiano restituiva a Gheddafi la splendida Afrodite di Cirene [di Flaminio Gualdoni]

Il Giornale dell’Arte numero 387, giugno 2018. Sta per giungere a compimento un decennale, meno importante di altri, certo, ma che continua a fare una gran rabbia. Il 30 agosto 2008 l’allora presidente del consiglio Berlusconi restituiva in una cerimonia

/ No comments

Ma Berlusconi dove guardava? Dieci anni fa il Governo italiano restituiva a Gheddafi la splendida Afrodite di Cirene [di Flaminio Gualdoni]

Il Giornale dell’Arte numero 387, giugno 2018. Sta per giungere a compimento un decennale, meno importante di altri, certo, ma che continua a fare una gran rabbia. Il 30 agosto 2008 l’allora presidente del consiglio Berlusconi restituiva in una cerimonia

/ No comments

La Fortezza Europa ringrazia Salvini [di Guido Viale]

il manifesto, 12 giugno 2018 «Garantiamo una vita serena a questi ragazzi in Africa e ai nostri figli in Italia». Così il ministro della Repubblica Salvini, nell’atto di negare l’accesso ai porti italiani a una nave di Sos Mediterranée con

/ No comments

La Fortezza Europa ringrazia Salvini [di Guido Viale]

il manifesto, 12 giugno 2018 «Garantiamo una vita serena a questi ragazzi in Africa e ai nostri figli in Italia». Così il ministro della Repubblica Salvini, nell’atto di negare l’accesso ai porti italiani a una nave di Sos Mediterranée con

/ No comments

Come ci siamo abituati alla Casaleggio? [di Anna Momigliano]

Rivistastudio.com11 giugno 2018. Ci sono storie che non colpiscono quanto dovrebbero colpire. Per qualche ragione, il messaggio non arriva, e non si capisce bene se è perché quella storia è stata raccontata male, o se invece è il pubblico a

/ One Comment

Come ci siamo abituati alla Casaleggio? [di Anna Momigliano]

Rivistastudio.com11 giugno 2018. Ci sono storie che non colpiscono quanto dovrebbero colpire. Per qualche ragione, il messaggio non arriva, e non si capisce bene se è perché quella storia è stata raccontata male, o se invece è il pubblico a

/ One Comment

Chi semina vento, raccoglie Salvini: e adesso la guerra alle Ong farà un mare di morti [di Francesco Cancellato]

linkiesta.it 11 giugno 2018. Era il 28 giugno del 2017 – più o meno un anno fa, governo Gentiloni – quando i giornali scrissero che l’Italia, in un vertice con il commissario europeo Dimitri Avramopulos, aveva annunciato che non sarebbe stata più

/ No comments

Chi semina vento, raccoglie Salvini: e adesso la guerra alle Ong farà un mare di morti [di Francesco Cancellato]

linkiesta.it 11 giugno 2018. Era il 28 giugno del 2017 – più o meno un anno fa, governo Gentiloni – quando i giornali scrissero che l’Italia, in un vertice con il commissario europeo Dimitri Avramopulos, aveva annunciato che non sarebbe stata più

/ No comments

Nogarin (M5s): “Pronti a ospitare i migranti”. Poi cancella il post. “Non volevo creare problemi al governo” [di Giuliano Foschini]

Rep.it.11 giugno 2018. Fratture sulla linea del no nella maggioranza gialloverde: la presa di posizione del sindaco di Livorno. Da Napoli a Palermo, da Taranto a Messina, Crotone e Sardegna molti primi cittadini e presidenti di Regione disponibili a ricevere

/ No comments

Nogarin (M5s): “Pronti a ospitare i migranti”. Poi cancella il post. “Non volevo creare problemi al governo” [di Giuliano Foschini]

Rep.it.11 giugno 2018. Fratture sulla linea del no nella maggioranza gialloverde: la presa di posizione del sindaco di Livorno. Da Napoli a Palermo, da Taranto a Messina, Crotone e Sardegna molti primi cittadini e presidenti di Regione disponibili a ricevere

/ No comments

È il momento di decidere da che parte stare. Il neo-premier afferma che sono finite le visioni del mondo, le ideologie, ma nella coalizione c’è fortissima quella della Lega. E se il M5S non vuole farsi assorbire, dovrà prendere una sua posizione. E anche l’opposizione deve rigenerarsi [di Marco Damilano]

L’Espresso 08 giugno 2018. Pierre Carniti è morto mentre il Senato votava la prima fiducia al nuovo governo. Aveva 81 anni, la voce roca dal fumo dei sigari e dai mille comizi, era nato a Castellone, papà operaio, «a casa

/ No comments

È il momento di decidere da che parte stare. Il neo-premier afferma che sono finite le visioni del mondo, le ideologie, ma nella coalizione c’è fortissima quella della Lega. E se il M5S non vuole farsi assorbire, dovrà prendere una sua posizione. E anche l’opposizione deve rigenerarsi [di Marco Damilano]

L’Espresso 08 giugno 2018. Pierre Carniti è morto mentre il Senato votava la prima fiducia al nuovo governo. Aveva 81 anni, la voce roca dal fumo dei sigari e dai mille comizi, era nato a Castellone, papà operaio, «a casa

/ No comments