Author Archives: sardegnasoprattutto

La legge-condono su un binario morto. Ma il M5S attacca il Pd: «Bocciatela» [di Eleonora Martini]

il manifesto, 18 ottobre 2017. A sentire gli interventi dei deputati di centrodestra che ieri in Aula hanno votato contro il rinvio in commissione del ddl Falanga, si poteva avere l’idea che la legge che conia l’«abusivismo di necessità» sia

/ No comments

La legge-condono su un binario morto. Ma il M5S attacca il Pd: «Bocciatela» [di Eleonora Martini]

il manifesto, 18 ottobre 2017. A sentire gli interventi dei deputati di centrodestra che ieri in Aula hanno votato contro il rinvio in commissione del ddl Falanga, si poteva avere l’idea che la legge che conia l’«abusivismo di necessità» sia

/ No comments

Odore di elezioni: tana scarica tutti [di Giulio Cavalli]

Left. Sinistra senza inganni. 18 ottobre 2017. Ancora una volta il Pd di Matteo Renzi (o forse basterebbe scrivere Renzi) crea un precedente e non è un buon precedente: dicono le cronache della politica che il premier Gentiloni si apprestasse

/ No comments

Odore di elezioni: tana scarica tutti [di Giulio Cavalli]

Left. Sinistra senza inganni. 18 ottobre 2017. Ancora una volta il Pd di Matteo Renzi (o forse basterebbe scrivere Renzi) crea un precedente e non è un buon precedente: dicono le cronache della politica che il premier Gentiloni si apprestasse

/ No comments

Il “In Sardegna non c’è nulla” è figlio dell’invenzione del Sud [di Nicolò Migheli]

Concordo con Maria Antonietta Mongiu,  che ha introdotto e coordina questa I Tavola rotonda, che il basso tasso di dialettica del riconoscimento e un atteggiamento negazionista su storia, paesaggio, territorio siano tra i problemi costitutivi della Sardegna ancora oggi. Ha

/ 2 Comments

Il “In Sardegna non c’è nulla” è figlio dell’invenzione del Sud [di Nicolò Migheli]

Concordo con Maria Antonietta Mongiu,  che ha introdotto e coordina questa I Tavola rotonda, che il basso tasso di dialettica del riconoscimento e un atteggiamento negazionista su storia, paesaggio, territorio siano tra i problemi costitutivi della Sardegna ancora oggi. Ha

/ 2 Comments

La maschera fascista d’Europa [di Nadia Urbinati]

la Repubblica, 17 ottobre 2017. Dopo le elezioni tedesche, anche quelle austriache confermano le trasformazioni politiche in corso nel vecchio continente, la cui faccia sta decisamente prendendo una fisionomia di destra, e perfino nazi-fascista. Il populismo è lo stile e

/ No comments

La maschera fascista d’Europa [di Nadia Urbinati]

la Repubblica, 17 ottobre 2017. Dopo le elezioni tedesche, anche quelle austriache confermano le trasformazioni politiche in corso nel vecchio continente, la cui faccia sta decisamente prendendo una fisionomia di destra, e perfino nazi-fascista. Il populismo è lo stile e

/ No comments

Un’idea di sinistra per la Sardegna? Chiudere le fabbriche del polo industriale di Portovesme [di Vito Biolchini]

Cari amici, le idee sono niente senza il coraggio della verità. E allora consentitemi di proporre a questo dibattito, con la massima semplicità possibile, una mia idea per il futuro della Sardegna. Sardegna e non Italia, perché se ogni idea

/ 2 Comments

Un’idea di sinistra per la Sardegna? Chiudere le fabbriche del polo industriale di Portovesme [di Vito Biolchini]

Cari amici, le idee sono niente senza il coraggio della verità. E allora consentitemi di proporre a questo dibattito, con la massima semplicità possibile, una mia idea per il futuro della Sardegna. Sardegna e non Italia, perché se ogni idea

/ 2 Comments

Gli intellettuali [di Antonio Gramsci]

Quaderni del carcere, Einaudi, Torino 1975, vol. III, pp. 1550-1551. Quando si distingue tra intellettuali e non- intellettuali in realtà ci si riferisce solo alla immediata funzione sociale della categoria professionale degli intellettuali, cioè si tiene conto della direzione in

/ No comments

Gli intellettuali [di Antonio Gramsci]

Quaderni del carcere, Einaudi, Torino 1975, vol. III, pp. 1550-1551. Quando si distingue tra intellettuali e non- intellettuali in realtà ci si riferisce solo alla immediata funzione sociale della categoria professionale degli intellettuali, cioè si tiene conto della direzione in

/ No comments

Catalogna, una crisi di sistema [di Joan Subirats]

MicroMega 16 ottobre 2017. La tradizione politica vede nel conflitto il suo asse fondamentale. Di fatto, la democrazia è il sistema politico che ha assunto legittimità perché capace di garantire, in maniera pacifica, il confronto tra idee e interessi diversi,

/ One Comment

Catalogna, una crisi di sistema [di Joan Subirats]

MicroMega 16 ottobre 2017. La tradizione politica vede nel conflitto il suo asse fondamentale. Di fatto, la democrazia è il sistema politico che ha assunto legittimità perché capace di garantire, in maniera pacifica, il confronto tra idee e interessi diversi,

/ One Comment

“Viva Caporetto”, la rivolta del popolo contro la casta [di Filippomaria Pontani]

il Fatto Quotidiano, 16 ottobre 2017. A cent’anni di distanza, non c’è nulla di più attuale del primo libro dedicato da un grande intellettuale italiano alla disfatta per antonomasia della Grande Guerra: Viva Caporetto, opera prima di Curzio Malaparte, fu

/ No comments

“Viva Caporetto”, la rivolta del popolo contro la casta [di Filippomaria Pontani]

il Fatto Quotidiano, 16 ottobre 2017. A cent’anni di distanza, non c’è nulla di più attuale del primo libro dedicato da un grande intellettuale italiano alla disfatta per antonomasia della Grande Guerra: Viva Caporetto, opera prima di Curzio Malaparte, fu

/ No comments

La lotta della Catalogna è guidata da una passione per il quartiere, più che per la nazione [di Ignasi Bernat e David Whyte]

The Guardian 14 ottobre 2017.  L’indipendenza in Catalogna parrebbe essere dentro una lunga impasse. Come si è sviluppata questa situazione politica? Un processo di autodeterminazione molto più profondo è in corso. La comunità internazionale non riesce ancora a riconoscere che

/ No comments

La lotta della Catalogna è guidata da una passione per il quartiere, più che per la nazione [di Ignasi Bernat e David Whyte]

The Guardian 14 ottobre 2017.  L’indipendenza in Catalogna parrebbe essere dentro una lunga impasse. Come si è sviluppata questa situazione politica? Un processo di autodeterminazione molto più profondo è in corso. La comunità internazionale non riesce ancora a riconoscere che

/ No comments

Aspetti della Sardegna nei resoconti dei viaggiatori tra ‘800 e ‘900 [di Franco Masala]

Il frontespizio delle “XVI Vedute  della Strada Centrale della Sardegna”, pubblicate da Giuseppe Cominotti ed Enrico Marchesi nel 1832 e dedicate al Marchese Stefano Manca di Villahermosa, presenta alcuni tra gli stereotipi dell’isola vigenti ancora oggi: il nuraghe e la

/ No comments

Aspetti della Sardegna nei resoconti dei viaggiatori tra ‘800 e ‘900 [di Franco Masala]

Il frontespizio delle “XVI Vedute  della Strada Centrale della Sardegna”, pubblicate da Giuseppe Cominotti ed Enrico Marchesi nel 1832 e dedicate al Marchese Stefano Manca di Villahermosa, presenta alcuni tra gli stereotipi dell’isola vigenti ancora oggi: il nuraghe e la

/ No comments

Joan Baez: “Il mio tour negli Usa in onore di Lampedusa” [di Silvia Bizio]

la Repubblica, 15 ottobre 2017. Leggende della musica come Joan Baez, la voce della protesta degli anni 70, Robert Plant, Emmylou Harris, Brandi Carlile e Steve Earle – insieme ad altri musicisti – stanno donando il loro tempo e talento

/ No comments

Joan Baez: “Il mio tour negli Usa in onore di Lampedusa” [di Silvia Bizio]

la Repubblica, 15 ottobre 2017. Leggende della musica come Joan Baez, la voce della protesta degli anni 70, Robert Plant, Emmylou Harris, Brandi Carlile e Steve Earle – insieme ad altri musicisti – stanno donando il loro tempo e talento

/ No comments

Complimenti signor Presidente Pigliaru, ma vigliacchi non siamo mai stati [di Pietro Casula]

C’è un gran viavai negli ultimi tempi, davanti al palazzo della RAS. Vogliono risposte gli operai senza lavoro, aspettano proposte i giovani: quelli che hanno terminato il loro percorso di studio, quelli che non studiano, che non si formano, che

/ No comments

Complimenti signor Presidente Pigliaru, ma vigliacchi non siamo mai stati [di Pietro Casula]

C’è un gran viavai negli ultimi tempi, davanti al palazzo della RAS. Vogliono risposte gli operai senza lavoro, aspettano proposte i giovani: quelli che hanno terminato il loro percorso di studio, quelli che non studiano, che non si formano, che

/ No comments