Author Archives: sardegnasoprattutto

Chi sbaglia paga [di Ettore Cannavera]

Il libro di cui vorrei parlare, Chi sbaglia paga, è abbastanza particolare. Non è un saggio, non è un racconto, soprattutto non è una raccolta di lettere dal carcere, come tante ce ne sono. Per spiegare cosa sia ho bisogno

/ One Comment

Chi sbaglia paga [di Ettore Cannavera]

Il libro di cui vorrei parlare, Chi sbaglia paga, è abbastanza particolare. Non è un saggio, non è un racconto, soprattutto non è una raccolta di lettere dal carcere, come tante ce ne sono. Per spiegare cosa sia ho bisogno

/ One Comment

La scuola allo specchio [di Vincenzo Sorella]

https://www.doppiozero.com Non è agevole orientarsi nelle attuali politiche educative. In un contesto segnato da un Ministero sub iudice per ‘irrilevanza politica’, dal contrasto tra normative regionali sulle chiusure delle scuole e delibere di riapertura dei Tar locali, non resta l’auspicio

/ No comments

La scuola allo specchio [di Vincenzo Sorella]

https://www.doppiozero.com Non è agevole orientarsi nelle attuali politiche educative. In un contesto segnato da un Ministero sub iudice per ‘irrilevanza politica’, dal contrasto tra normative regionali sulle chiusure delle scuole e delibere di riapertura dei Tar locali, non resta l’auspicio

/ No comments

Il Piano Mibact per la digitalizzazione: occorre fare sul serio [di Silvia Mazza]

https://ilgiornaledellarchitettura.com 25 gennaio 2021.Serve, dunque, consapevolezza dei fini e delle destinazioni verso cui indirizzare l’accelerazione. Serve, insomma, “fare sul serio”. Ci sta provando il Mibact: il piano per la digitalizzazione del patrimonio è il più corposo (2,5 miliardi) di quelli

/ No comments

Il Piano Mibact per la digitalizzazione: occorre fare sul serio [di Silvia Mazza]

https://ilgiornaledellarchitettura.com 25 gennaio 2021.Serve, dunque, consapevolezza dei fini e delle destinazioni verso cui indirizzare l’accelerazione. Serve, insomma, “fare sul serio”. Ci sta provando il Mibact: il piano per la digitalizzazione del patrimonio è il più corposo (2,5 miliardi) di quelli

/ No comments

In memoria di Roberto Frongia [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 23 gennaio 2021. Il Commento. Non omnis moriar (non morirò tutto). Viste le addolorate reazioni collettive alla sua scomparsa, ormai un mese, Roberto Frongia avrebbe gradito questa frase, come saluto, perché spesso l’ha condivisa. Non solo nelle forme

/ No comments

In memoria di Roberto Frongia [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 23 gennaio 2021. Il Commento. Non omnis moriar (non morirò tutto). Viste le addolorate reazioni collettive alla sua scomparsa, ormai un mese, Roberto Frongia avrebbe gradito questa frase, come saluto, perché spesso l’ha condivisa. Non solo nelle forme

/ No comments

Riandando “da riva a riva” – Ricordando Bachisio Zizi: la scrittura come atto di resistenza e d’amore [di Leandro Muoni]

E’ bello professare ed esercitare la critica militante: scoprire, vagliare e segnalare le “novità” letterarie, con piglio non accademico ma “partecipativo” oppure “revulsivo”. Ma altrettanto bello, interessante e utile (se non pure necessario) è ogni tanto volgersi indietro, al passato

/ One Comment

Riandando “da riva a riva” – Ricordando Bachisio Zizi: la scrittura come atto di resistenza e d’amore [di Leandro Muoni]

E’ bello professare ed esercitare la critica militante: scoprire, vagliare e segnalare le “novità” letterarie, con piglio non accademico ma “partecipativo” oppure “revulsivo”. Ma altrettanto bello, interessante e utile (se non pure necessario) è ogni tanto volgersi indietro, al passato

/ One Comment

Ferrovie e alta velocità. Assente la Sardegna [di Giuseppe Biggio]

In questi ultimi giorni è naturale che la maggior parte degli spazi sulla carta stampata siano destinati alla crisi politica in atto. Ma ci sono state anche altre notizie molto importanti che forse sono sfuggite a molti lettori. Una di

/ No comments

Ferrovie e alta velocità. Assente la Sardegna [di Giuseppe Biggio]

In questi ultimi giorni è naturale che la maggior parte degli spazi sulla carta stampata siano destinati alla crisi politica in atto. Ma ci sono state anche altre notizie molto importanti che forse sono sfuggite a molti lettori. Una di

/ No comments

Sa die ‘e sa memoria [di Nicola Loi]

Iscrio pro sa die ‘e sa memoria, /Chi s’omine mantenzat cuss’ammentu./ Sa ‘irgonza pius manna de s’istoria,/Chi postu at totucantos in turmentu./ Tratados che un’ ‘aca, o unu ‘itellu,/Istrupiados, nieddos, ebreos./ Mandados totucantos a masellu, /Postos in mesu a malos-anneos.

/ One Comment

Sa die ‘e sa memoria [di Nicola Loi]

Iscrio pro sa die ‘e sa memoria, /Chi s’omine mantenzat cuss’ammentu./ Sa ‘irgonza pius manna de s’istoria,/Chi postu at totucantos in turmentu./ Tratados che un’ ‘aca, o unu ‘itellu,/Istrupiados, nieddos, ebreos./ Mandados totucantos a masellu, /Postos in mesu a malos-anneos.

/ One Comment

L’insegnamento di Auschwitz Birkenau Dachau e anche di Srebrenica è ancora valido? [di Sergio Vacca]

ARBEIT MACHT FREI (Il lavoro rende liberi),è la scritta nella cancellata d’ingresso di Auschwitz, bugiarda e beffarda nei confronti di quel milione e oltre di persone, mandate a morire in questo e nel vicino campo di Birkenau. Polacchi, Ebrei, Sinti,

/ No comments

L’insegnamento di Auschwitz Birkenau Dachau e anche di Srebrenica è ancora valido? [di Sergio Vacca]

ARBEIT MACHT FREI (Il lavoro rende liberi),è la scritta nella cancellata d’ingresso di Auschwitz, bugiarda e beffarda nei confronti di quel milione e oltre di persone, mandate a morire in questo e nel vicino campo di Birkenau. Polacchi, Ebrei, Sinti,

/ No comments

Perché è importante salvare la diversità bioculturale [di Luisa Maffi]

lameladinewton-micromega.blogautore. Le incalzanti pressioni causate dalle attività umane ci avvicinano sempre più al collasso degli ecosistemi e determinano, ogni giorno, l’estinzione di migliaia e migliaia di specie viventi. Ma in parallelo si sta verificando in ogni parte del mondo anche

/ One Comment

Perché è importante salvare la diversità bioculturale [di Luisa Maffi]

lameladinewton-micromega.blogautore. Le incalzanti pressioni causate dalle attività umane ci avvicinano sempre più al collasso degli ecosistemi e determinano, ogni giorno, l’estinzione di migliaia e migliaia di specie viventi. Ma in parallelo si sta verificando in ogni parte del mondo anche

/ One Comment

Inutilità e insensatezza della bufera su Pompei [di Cristiano Croci]

https://www.ilgiornaledellarte.com 23 gennaio 2021. La notizia del Termopolio ha sturato una miriade di critiche: la maggior parte hanno un bersaglio politico e sono male o poco argomentate La storia è nota. La mattina di S. Stefano l’Italia si risveglia con

/ No comments

Inutilità e insensatezza della bufera su Pompei [di Cristiano Croci]

https://www.ilgiornaledellarte.com 23 gennaio 2021. La notizia del Termopolio ha sturato una miriade di critiche: la maggior parte hanno un bersaglio politico e sono male o poco argomentate La storia è nota. La mattina di S. Stefano l’Italia si risveglia con

/ No comments

Compagni, avanti il gran Partito! [di Carlo Ginsburg]

https://www.doppiozero.com/.Cento anni fa, il 21 gennaio 1921, nasceva a Livorno, da una scissione del Partito socialista, il Partito comunista italiano. In occasione dell’anniversario, la casa editrice Quodlibet ripropone un bel saggio di Mauro Boarelli, La fabbrica del passato. Autobiografie di militanti

/ No comments

Compagni, avanti il gran Partito! [di Carlo Ginsburg]

https://www.doppiozero.com/.Cento anni fa, il 21 gennaio 1921, nasceva a Livorno, da una scissione del Partito socialista, il Partito comunista italiano. In occasione dell’anniversario, la casa editrice Quodlibet ripropone un bel saggio di Mauro Boarelli, La fabbrica del passato. Autobiografie di militanti

/ No comments

Tuvixeddu, la necropoli dimenticata [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 22 Gennaio 2021. La città in pillole.  Mezzo secolo è passato dacché chi scrive visitò, per la prima volta, un luogo che a studenti inesperti sembrava pericoloso; e con un nome impronunciabile per i non cagliaritani. Era Tuvixeddu.

/ One Comment

Tuvixeddu, la necropoli dimenticata [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 22 Gennaio 2021. La città in pillole.  Mezzo secolo è passato dacché chi scrive visitò, per la prima volta, un luogo che a studenti inesperti sembrava pericoloso; e con un nome impronunciabile per i non cagliaritani. Era Tuvixeddu.

/ One Comment