Città & Campagna

Ex Ilva, Michele Riondino: “Vendola colpevole perché debole con i più forti” [di Rita Cantalino]

https://www.micromega.net/4 Giugno 202. L’attore tarantino commenta la sentenza del processo “Ambiente Svenduto”: “La classe politica e imprenditoriale è responsabile di crimini contro un’intera comunità. La difesa di Nichi Vendola? Ricorda più un Berlusconi dell’ultima ora che Gramsci”. Il 30 maggio

/ No comments

Ex Ilva, Michele Riondino: “Vendola colpevole perché debole con i più forti” [di Rita Cantalino]

https://www.micromega.net/4 Giugno 202. L’attore tarantino commenta la sentenza del processo “Ambiente Svenduto”: “La classe politica e imprenditoriale è responsabile di crimini contro un’intera comunità. La difesa di Nichi Vendola? Ricorda più un Berlusconi dell’ultima ora che Gramsci”. Il 30 maggio

/ No comments

La Transizione prossima ventura [di Pier Giorgio Testa]

Su Domani di martedì 25 Maggio si legge un titolo che, al di là delle intenzioni di chi ha scritto l’articolo, l’economista Salvatore Bragantini, ha causato qualche malumore. In prima pagina, il titolo recita: “Sacrificare il paesaggio per proteggere il

/ No comments

La Transizione prossima ventura [di Pier Giorgio Testa]

Su Domani di martedì 25 Maggio si legge un titolo che, al di là delle intenzioni di chi ha scritto l’articolo, l’economista Salvatore Bragantini, ha causato qualche malumore. In prima pagina, il titolo recita: “Sacrificare il paesaggio per proteggere il

/ No comments

Io sto con la Soprintendenza e soprattutto con il paesaggio tutelato dalla Costituzione [di Sergio Vacca]

Nelle zone agricole del territorio di Milis è in atto una forma di colonizzazione dei terreni  da parte di diverse società che operano nel settore della produzione di energia fotovoltaica. A partire dal 2009 sono state insediate, con la formula

/ One Comment

Io sto con la Soprintendenza e soprattutto con il paesaggio tutelato dalla Costituzione [di Sergio Vacca]

Nelle zone agricole del territorio di Milis è in atto una forma di colonizzazione dei terreni  da parte di diverse società che operano nel settore della produzione di energia fotovoltaica. A partire dal 2009 sono state insediate, con la formula

/ One Comment

Pandemia e dintorni, i-stanze per abitare [di Ilaria La Corte]

https://ilgiornaledellarchitettura.com/ Marzo 2021. Quattro libri riflettono sugli impatti del Covid attraverso cronache domestiche, note ironiche e surreali, visioni progettuali e letture critiche. La riflessione sugli impatti del Covid-19 sta producendo un’esplosione di studi e ricerche, libri e saggi, diari e

/ No comments

Pandemia e dintorni, i-stanze per abitare [di Ilaria La Corte]

https://ilgiornaledellarchitettura.com/ Marzo 2021. Quattro libri riflettono sugli impatti del Covid attraverso cronache domestiche, note ironiche e surreali, visioni progettuali e letture critiche. La riflessione sugli impatti del Covid-19 sta producendo un’esplosione di studi e ricerche, libri e saggi, diari e

/ No comments

Transizione ecologica. Il nuovo nome di un nuovo ministero [di Sergio Vacca]

Nei programmi del governo Draghi è previsto che il 37% dei fondi del Recovery Plan siano destinati all’ambiente, con un indirizzo innovativo, ricalcato nella nuova denominazione del Ministero della Transizione Ecologica. Va preliminarmente ricordato che l’Italia è un paese ambientalmente

/ No comments

Transizione ecologica. Il nuovo nome di un nuovo ministero [di Sergio Vacca]

Nei programmi del governo Draghi è previsto che il 37% dei fondi del Recovery Plan siano destinati all’ambiente, con un indirizzo innovativo, ricalcato nella nuova denominazione del Ministero della Transizione Ecologica. Va preliminarmente ricordato che l’Italia è un paese ambientalmente

/ No comments

Rifiuti nucleari. Un problema reale che va risolto [di Pietro Casula]

Dopo numerosi rinvii “politici”, per le Regionali del 2015, il referendum del 2018, le elezioni del 2018 e il cambio di governo Conte 2, a fine dell’Ottobre scorso la Commissione Europea aveva aperto una procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia. Il

/ No comments

Rifiuti nucleari. Un problema reale che va risolto [di Pietro Casula]

Dopo numerosi rinvii “politici”, per le Regionali del 2015, il referendum del 2018, le elezioni del 2018 e il cambio di governo Conte 2, a fine dell’Ottobre scorso la Commissione Europea aveva aperto una procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia. Il

/ No comments

Ambientalismo da paravento [di Pier Giorgio Testa]

Colgo alcuni, acuti spunti di riflessione nell’ultimo articolo di Maria Antonietta Mongiu su questa vetrina, per sottolineare alcune contraddizioni, esistenti nella repentina levata di scudi antinucleari di amministrazioni regionali e comunali, per territori indicati dal Governo come possibili sedi di

/ 2 Comments

Ambientalismo da paravento [di Pier Giorgio Testa]

Colgo alcuni, acuti spunti di riflessione nell’ultimo articolo di Maria Antonietta Mongiu su questa vetrina, per sottolineare alcune contraddizioni, esistenti nella repentina levata di scudi antinucleari di amministrazioni regionali e comunali, per territori indicati dal Governo come possibili sedi di

/ 2 Comments

L’archintruso. La Primula Boeris [di Christian De Iuliis]

https://ilgiornaledellarchitettura.com/web/2020/12/22/ Nei centri urbani la comunità scientifica ha scoperto un’ultima, tenacissima, mutazione del fiore.  Forse non tutti sanno che il nome “primula” deriva dalla velocità con la quale, mentre tutti gli altri, fiori ed esseri umani, elaborano un pensiero, lei

/ No comments

L’archintruso. La Primula Boeris [di Christian De Iuliis]

https://ilgiornaledellarchitettura.com/web/2020/12/22/ Nei centri urbani la comunità scientifica ha scoperto un’ultima, tenacissima, mutazione del fiore.  Forse non tutti sanno che il nome “primula” deriva dalla velocità con la quale, mentre tutti gli altri, fiori ed esseri umani, elaborano un pensiero, lei

/ No comments

Un’informazione per l’attuale maggioranza: gli ambientalisti non sono pochi fissati! [di Pier Giorgio Testa]

L’uso del suffisso, in questo termine, ha come obbiettivo, solo parziale, quello di una facile identificazione; più spesso o quasi totalmente quello della irrisione nei confronti di pochi e per questo emarginabili, fissati e “che non hanno altro da fare”.

/ No comments

Un’informazione per l’attuale maggioranza: gli ambientalisti non sono pochi fissati! [di Pier Giorgio Testa]

L’uso del suffisso, in questo termine, ha come obbiettivo, solo parziale, quello di una facile identificazione; più spesso o quasi totalmente quello della irrisione nei confronti di pochi e per questo emarginabili, fissati e “che non hanno altro da fare”.

/ No comments

Il pino superstite di Porto Conte [di Carlo Mannoni]

La foto lo immortala come l’unico esemplare vivente ancora presente in una landa deserta che pare un “cranio rasato a zero”, con un malinconico ciuffetto di capelli rimasto intonso. “Tundiu a rasu”, avrebbero esclamato nei paesi del Campidano, ai tempi

/ No comments

Il pino superstite di Porto Conte [di Carlo Mannoni]

La foto lo immortala come l’unico esemplare vivente ancora presente in una landa deserta che pare un “cranio rasato a zero”, con un malinconico ciuffetto di capelli rimasto intonso. “Tundiu a rasu”, avrebbero esclamato nei paesi del Campidano, ai tempi

/ No comments

“Sul mio terreno sono libero di fare….” [di Pier Giorgio Testa]

E’ difficile negare l’astrattezza del significato di Libertà, come si può desumere anche dal fatto che a farsene promotrici nel corso della Storia, furono persone e teorie i cui nemici ritenevano, al contrario, che negassero la stessa. Molte guerre sono

/ One Comment

“Sul mio terreno sono libero di fare….” [di Pier Giorgio Testa]

E’ difficile negare l’astrattezza del significato di Libertà, come si può desumere anche dal fatto che a farsene promotrici nel corso della Storia, furono persone e teorie i cui nemici ritenevano, al contrario, che negassero la stessa. Molte guerre sono

/ One Comment

La comunità non deve restare sola [di Antonietta Mazzette]

La Nuova Sardegna 3 dicembre 2020. Bitti avrebbe bisogno di tempo. Tempo per elaborare il lutto per la morte di Lia Orunesu, Giuseppe Carzedda e Giuseppe Mannu. Tutti sorpresi e inghiottiti dalla furia dell’acqua. Tempo perché la scienza e le

/ No comments

La comunità non deve restare sola [di Antonietta Mazzette]

La Nuova Sardegna 3 dicembre 2020. Bitti avrebbe bisogno di tempo. Tempo per elaborare il lutto per la morte di Lia Orunesu, Giuseppe Carzedda e Giuseppe Mannu. Tutti sorpresi e inghiottiti dalla furia dell’acqua. Tempo perché la scienza e le

/ No comments