Senza categoria

Presentazione di “La Grammatica di Febrés” [di Redazione]

Venerdì 7 giugno alle 18, Fondazione di Sardegna, Via S. Salvatore da Horta, 2, Cagliari. Maria Antonietta Mongiu e Pietro Picciau presenteranno  La Grammatica di Febrés di Nicolò Migheli, Ed. Arkadia. “Chi è realmente Bonifacio D’Olmi, l’anziano e malato personaggio

/ No comments

Presentazione di “La Grammatica di Febrés” [di Redazione]

Venerdì 7 giugno alle 18, Fondazione di Sardegna, Via S. Salvatore da Horta, 2, Cagliari. Maria Antonietta Mongiu e Pietro Picciau presenteranno  La Grammatica di Febrés di Nicolò Migheli, Ed. Arkadia. “Chi è realmente Bonifacio D’Olmi, l’anziano e malato personaggio

/ No comments

La sanità dei sardi come merce di scambio [di Nicolò Migheli]

Il metodo lo insegnano nelle fondazioni del neo-liberismo. Noi nati nel Montiferru lo chiamiamo bosano. Si possiede un cavallo sano, forte ed efficiente ma che costa molto in granaglie e fieno. Tutti i giorni gli si sottrae parte della biada.

/ No comments

La sanità dei sardi come merce di scambio [di Nicolò Migheli]

Il metodo lo insegnano nelle fondazioni del neo-liberismo. Noi nati nel Montiferru lo chiamiamo bosano. Si possiede un cavallo sano, forte ed efficiente ma che costa molto in granaglie e fieno. Tutti i giorni gli si sottrae parte della biada.

/ No comments

La violenza è antitetica all’amore [diAntonietta Mazzette]

La Nuova Sardegna 2 aprile 2019. Ancora una volta assistiamo alla “cronaca di una morte annunciata”: quella di Romina Meloni, ad opera del suo ex compagno. Uccisa, nonostante lei avesse raccontato ad amici e parenti (non si sa se abbia

/ No comments

La violenza è antitetica all’amore [diAntonietta Mazzette]

La Nuova Sardegna 2 aprile 2019. Ancora una volta assistiamo alla “cronaca di una morte annunciata”: quella di Romina Meloni, ad opera del suo ex compagno. Uccisa, nonostante lei avesse raccontato ad amici e parenti (non si sa se abbia

/ No comments

La lezione dei diari di viaggio [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 2 aprile 2019. Citando la Naturalis Historia di Plinio, Sigismondo Arquer riferisce che “dal promontorio cagliaritano” l’Africa dista duecento miglia; e che nel ‘500 la si può raggiungere in due giorni. E’ interessante l’affermazione che a quel tempo

/ No comments

La lezione dei diari di viaggio [di Maria Antonietta Mongiu]

L’Unione Sarda 2 aprile 2019. Citando la Naturalis Historia di Plinio, Sigismondo Arquer riferisce che “dal promontorio cagliaritano” l’Africa dista duecento miglia; e che nel ‘500 la si può raggiungere in due giorni. E’ interessante l’affermazione che a quel tempo

/ No comments

Il capitalismo? Va ridiscusso, ora serve radicalità [di Giacomo Russo Spena]

Micromega 1 aprile 2019.  intervista a Fabrizio Barca di Giacomo Russo Spena Qualcuno se lo sarà chiesto: che fine ha fatto Fabrizio Barca, l’ex ministro ‘illuminato’ che doveva rigenerare i circoli Pd e rilanciare la sinistra? La risposta è arrivata

/ No comments

Il capitalismo? Va ridiscusso, ora serve radicalità [di Giacomo Russo Spena]

Micromega 1 aprile 2019.  intervista a Fabrizio Barca di Giacomo Russo Spena Qualcuno se lo sarà chiesto: che fine ha fatto Fabrizio Barca, l’ex ministro ‘illuminato’ che doveva rigenerare i circoli Pd e rilanciare la sinistra? La risposta è arrivata

/ No comments

Tosca romana [di Franco Masala]

L’ennesima rappresentazione di Tosca non fa altro che confermare la statura europea di Giacomo Puccini, ponendolo accanto a Richard Strauss e a Igor Stravinskji nella ricerca di nuove soluzioni musicali all’inizio del ‘900. La ricchissima strumentazione, l’aderenza della parola alla

/ No comments

Tosca romana [di Franco Masala]

L’ennesima rappresentazione di Tosca non fa altro che confermare la statura europea di Giacomo Puccini, ponendolo accanto a Richard Strauss e a Igor Stravinskji nella ricerca di nuove soluzioni musicali all’inizio del ‘900. La ricchissima strumentazione, l’aderenza della parola alla

/ No comments

Congresso mondiale delle famiglie: il Circo Barnum del regresso[di Adele Orioli]

Micromega 25 marzo 2019  Si scrive Congresso mondiale delle famiglie si legge intolleranza e inciviltà. Molti occhi sono puntati su Verona dove per il prossimo fine settimana si terrà un apparentemente innocuo consesso dall’altrettanto apparentemente rassicurante titolo di Congresso mondiale

/ No comments

Congresso mondiale delle famiglie: il Circo Barnum del regresso[di Adele Orioli]

Micromega 25 marzo 2019  Si scrive Congresso mondiale delle famiglie si legge intolleranza e inciviltà. Molti occhi sono puntati su Verona dove per il prossimo fine settimana si terrà un apparentemente innocuo consesso dall’altrettanto apparentemente rassicurante titolo di Congresso mondiale

/ No comments

Il tempo dei movimenti territoriali [di Alessandra Algostino]

Il Comune.info 27 marzo 2019. I movimenti che sorgono in difesa del territorio, come movimenti reattivi, o oppositivi, a fronte della decisione di costruire una grande opera, di scelte urbanistiche, di installazione di impianti per l’estrazione o la produzione di

/ No comments

Il tempo dei movimenti territoriali [di Alessandra Algostino]

Il Comune.info 27 marzo 2019. I movimenti che sorgono in difesa del territorio, come movimenti reattivi, o oppositivi, a fronte della decisione di costruire una grande opera, di scelte urbanistiche, di installazione di impianti per l’estrazione o la produzione di

/ No comments

La Scala renderà i soldi ai sauditi, la vendita di armi resta [di Nicolò Migheli]

La Nuova Sardegna 25 marzo 2019. La Scala di Milano, per decisione unanime del Cda, ha deciso di restituire l’acconto di 3,1 milioni di euro sui 15 promessi al principe saudita Badr al Saud. Finanziamenti ottenuti dal sovrintendente Alexander Pereira

/ No comments

La Scala renderà i soldi ai sauditi, la vendita di armi resta [di Nicolò Migheli]

La Nuova Sardegna 25 marzo 2019. La Scala di Milano, per decisione unanime del Cda, ha deciso di restituire l’acconto di 3,1 milioni di euro sui 15 promessi al principe saudita Badr al Saud. Finanziamenti ottenuti dal sovrintendente Alexander Pereira

/ No comments

Non abbiamo mai fatto i conti col fascismo. Per questo ci ritroviamo Salvini [di Giacomo Russo Spena]

Micromega 28 marzo 2019. Intervista a Moni Ovadia: Mi sento tendenzialmente un rivoluzionario, vorrei nel Paese una rivoluzione costituzionale: l’applicazione rigorosa della nostra Carta repubblicana, eccolo il mio programma politico”. Già attore, cantante, scrittore e uomo di sinistra, Moni Ovadia

/ No comments

Non abbiamo mai fatto i conti col fascismo. Per questo ci ritroviamo Salvini [di Giacomo Russo Spena]

Micromega 28 marzo 2019. Intervista a Moni Ovadia: Mi sento tendenzialmente un rivoluzionario, vorrei nel Paese una rivoluzione costituzionale: l’applicazione rigorosa della nostra Carta repubblicana, eccolo il mio programma politico”. Già attore, cantante, scrittore e uomo di sinistra, Moni Ovadia

/ No comments

Quei paesi che stanno perdendo la lotta all’inquinamento [di Peter Teffer]

Vox Europe del 7 marzo 2019. Bulgaria, Ungheria, Polonia, Romania, Slovacchia, Spagna e Paesi Bassi “non hanno lavorato a sufficienza  per migliorare la qualità dell’aria”, spiega un rapporto pubblicato lo scorso 30 gennaio. Si tratta di un lavoro congiunto realizzato

/ No comments

Quei paesi che stanno perdendo la lotta all’inquinamento [di Peter Teffer]

Vox Europe del 7 marzo 2019. Bulgaria, Ungheria, Polonia, Romania, Slovacchia, Spagna e Paesi Bassi “non hanno lavorato a sufficienza  per migliorare la qualità dell’aria”, spiega un rapporto pubblicato lo scorso 30 gennaio. Si tratta di un lavoro congiunto realizzato

/ No comments

Siamo sicuri che le nuove generazioni saranno progressiste? [di Wired]

Wired 20 marzo 2019 In Italia e nel resto d’Occidente, nazionalisti e i populisti sono preoccupati dai cambiamenti demografici. Leader politici come Trump, Le Pen o Salvini hanno passato gli ultimi anni lamentando – con narrative piuttosto simili – il rischio di sostituzione etnica con

/ No comments

Siamo sicuri che le nuove generazioni saranno progressiste? [di Wired]

Wired 20 marzo 2019 In Italia e nel resto d’Occidente, nazionalisti e i populisti sono preoccupati dai cambiamenti demografici. Leader politici come Trump, Le Pen o Salvini hanno passato gli ultimi anni lamentando – con narrative piuttosto simili – il rischio di sostituzione etnica con

/ No comments